Menu principale

















Calendario Appuntamenti

Giugno
LunMarMerGioVenSabDom
19202122232425
262728293012

Login

Username:
Password:

Partners

erebus
mastergroup

Bianco Carburanti

Erebus Vicenza Social


Facebook
BlogSpot
WTOC & EYOC: c'è anche Erebus !
Scritto da Bellotto Cristian
il 20-06-2017 alle 16:14:19

Con metà giugno inizia tradizionalmente un periodo in cui l'attività dell'orienteering nazionale si sospende temporaneamente per lasciare spazio ai grandi eventi internazionali. Anche quest'anno, gli atleti Erebus sono e saranno presenti per dire la loro e portare in alto i colori granata della squadra regionale Veneto e azzurro della Nazionale.

-Nel weekend appena trascorso si è consumata nei dintorni di Ljubljana (Slovenia), la 27^ edizione dell' Alpe Adria Cup, la classica manifestazione tra regioni provenienti da Austria, Croazia, Germania, Slovenia e Italia (partecipano Alto Adige-Sudtirol, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Trentino e Veneto). Nella squadra Veneta, che al termine delle prove ha ottenuto l'ottavo posto complessivo, figuravano anche 3 nostri atleti: le 2 giovani promesse Annarita Scalzotto e Giacomo Guarda, schierati nelle categorie M/W 18, e il veterano M Elite Michele Franco. Buoni risultati da parte di tutti e 3, che hanno difeso alla grande i colori granata in un classico terreno carsico sempre impegnativo, soprattutto dal punto di vista fisico; segnaliamo, in particolare, la medaglia di bronzo ottenuta da Annarita nella prova Relay del venerdì, in cui ricopriva il ruolo di 2^ frazionista in MW 18 insieme a Mattia Scopel (Fonzaso) e a Giorgio Tonda (Galilei). RISULTATI & FOTO (dalla pagina Facebook degli organizzatori)

-Nel frattempo, la FISO ha diramato le convocazioni ufficiali in Squadra Nazionale per le imminenti rassegne europee e mondiali; dalla lista degli "azzurri" emergono anche 3 atleti Erebus:

MICHELE CERA, riconfermato tra gli atleti Open della squadra Trail-O; il nostro "Leprotto", già iridato PreO nel 2015 e riconfermato campione italiano TempO meno di un mese fa, parteciperà ai Campionati Mondiali di Trail-O WTOC 2017, dal 10 al 17 luglio a Bristonas (Lituania), per provare a far sognare nuovamente l'Italia orientistica. Subito prima dei Mondiali, inoltre, prenderà parte a 2 prove della Coppa Europa ECTO, dal 7 al 9 luglio a Daugavpils (Lettonia), come importante riscaldamento tecnico. Tutte le informazioni sulle gare

ANNARITA SCALZOTTO, che dopo essersi fatta notare anche dai tecnici nazionali per i suoi numerosi piazzamenti tra le migliori già al primo anno in categoria W16 è riuscita a centrare la convocazione come "azzurrina" nella Squadra Giovanile CO. La giovane promessa di Pilastro di Orgiano, dopo aver scaldato le ossa all'Alpe Adria con la Squadra Veneta, sarà impegnata, dal 29 giugno al 2 luglio, nei Campionati Europei Giovanili EYOC 2017 a Banska Bistrica (Slovacchia).

Insieme a lei in Slovacchia, in M18, JULIEN SCHLUCHTER, che con una strepitosa prima parte di stagione condita da due primi e un secondo posto nelle prime tre prove di coppa Italia in bosco, ha staccato il biglietto per la rassegna continentale!


Tutte le informazioni sulle gare

 

Insomma, sarà un inizio estate bollente per i nostri portacolori, che in questi giorni completano gli ultimi allenamenti di rifinitura per essere pronti a dare il massimo. Vi terremo aggiornati nei prossimi giorn

 
Campionato Italiano Sprint e Middle a Vigolo Vattaro
Scritto da Guarda Giacomo
il 12-06-2017 alle 21:31:36

Questo week end è stato disputato il Campionato Italiano Sprint e Middle a Vigolo Vattaro(TN), organizzato da Orienteering Pergine.

La mappa della Sprint del sabato era molto intricata, presentava infatti una moltitudine di vicoletti e sottopassaggi che rendevano necessaria una particolare attenzione per evitare di commettere errori, i tracciati erano ben congegnati e impegnativi sia tecnicamente che fisicamente.

Unico podio dell’Erebus in M Elite con Andrea Seppi, vice campione italiano sulla distanza Sprint.

La domenica il terreno di gara era situato poche centinaia di metri sopra Vigolo Vattaro, un bosco di conifera e faggio generalmente pulito e dotato di una buona visibilità. La cartina era composta da un costone molto ripido e tecnico e una parte meno ripida ma dotata di meno punti di riferimento.

I tracciati alternavano tratte lunghe dove era importante generalizzare e alzare il ritmo e sequenze di punti ravvicinati dove era fondamentale rallentare per evitare di commettere errori.

Ottima gara per Bisognin Giovanni che conquista il titolo di Campione Italiano in M70 e buon risultato anche per Udovic Metka, medaglia di bronzo in W35.

 
Campionato Veneto Sprint
Scritto da Guarda Giacomo
il 05-06-2017 alle 21:07:38

Questa domenica abbiamo partecipato al Campionato Veneto Sprint a Revine Lago(TV) organizzato dalla Orienteering Tarzo.

La mappa era la stessa dello Sprint Race Tour dell’anno scorso: una cittadina intricata sviluppata sul costone di un monte.

Ciò ha reso la gara abbastanza difficile sia tecnicamente che fisicamente.

I percorsi erano abbastanza corti ma ben tracciati: presentavano infatti delle scelte di percorso per niente ovvie.

Questa gara è valsa all'Erebus quattro titoli di campione veneto: Celeste Pretto in W12, Annarita Scalzotto in W16, Andre Seppi in ME e Luigi Lerose in M35.

Ottime posizioni anche per Giulia Gambini, seconda in W14, Michele Franco, secondo in ME, Fabio Trinca, secondo in M45, Giovanni Nicolis, terzo veneto in M14, Katiuscia Sibiglia, terza veneta in W35 e Brandolese Claudia, terza veneta in W45.

Dopo la gara siamo andati al lago per rinfrescarci dal caldo afoso, l’acqua era pulita e la temperatura piacevole, e il tempo ha tenuto permettendoci di trascorrere un bellissimo pomeriggio.

 
Trasferta estiva 2017
Scritto da Bellotto Cristian
il 26-05-2017 alle 09:07:25

Quest'anno per la trasferta estiva andiamo ad assaggiare le carte dei mondiali 2011 in Savoia!
Un altopiano fantastico e i laghi intorno ad Annecy, per una settimana super dal 12 al 19 agosto (possibilità di estendere al 20 per fare le gare delle NW Cup).
Dormiremo ad Aillon le Vieux, abbiamo a disposizione tre appartamenti vicini tra loro.

Posto garantito per i primi 15 junior (costo circa 240 euro compreso di vitto, alloggio, trasporto e mappe) e 7 adulti (circa 270 euro).
Adesioni a info@erebusvicenza.it

 
Highlands Open 2017
Scritto da Guarda Giacomo
il 22-05-2017 alle 23:47:10

Questo week end abbiamo organizzato il Latinum Certamen 2017, composto da una middle al Turcio il venerdì, una sprint a Marostica il sabato e una long a Monte Corno la domenica.

Il tempo, come da recente tradizione HOP, non ci ha aiutato molto venerdì e sabato: pioveva ed era freddo. La domenica, invece, il sole e il caldo ci hanno accompagnati per tutta la giornata.

La gara di venerdì era abbastanza corta e mediamente difficile, prevedeva delle tratte difficili e scelte non banali; il terreno era carsico, presentava infatti molti dettagli rocciosi, depressioni e buche; la percorribilità era buona, a parte in alcune zone ripide o dove era appena stato disboscato

La visibilità era generalmente buona.

Si è trattata di una prova prologo riservata alle rappresentative nazionali del Latinum Certamen e, a parte i giovani Tommaso Bari e Giovanni Nicolis, il resto della squadra è stato interamente impegnato nell’organizzazione.

La gara di sabato non era tecnicamente impegnativa e premiava la prestanza fisica e la velocità d’esecuzione, il terreno alternava aree urbane di veloce percorribilità a piccoli parchi urbani.

Tra i giovani in gara, l’unica atleta ad essersi particolarmente distinta e ad aver conquistato il podio è stata Annarita Scalzotto, arrivata seconda in W Young; da segnalare anche la buona prova i Julien Schluchter, quinto in gara ma terzo tra gli italiani M Junior.

Domenica la gara era tecnicamente molto difficile e fisicamente impegnativa ed era necessario non perdere mai la concentrazione per non commettere errori importanti.

Il terreno era carsico e presentava moltissimi dettagli rocciosi che sommati a dei pendii molti ripidi rendevano a tratti la percorribilità molto ostacolata, la visibilità invece era molto buona.

I percorsi erano ben congegnati e punivano ogni sbaglio, poiché era molto difficile rilocalizzarsi soprattutto in zona punto e quindi era fondamentale non perdere mai il contatto con la mappa.

Quest’ultima gara ha portato risultati migliori per gli atleti Erebus, nelle categorie maschili Pietro Fracca è arrivato terzo in M14 e Julien Schluchter secondo in M18, mentre in W14 ottimo risultato per Francesca Busato che ha conquistato la seconda posizione.

Un particolare ringraziamento, a nome del presidente Renzo Donatello e di tutto il Consiglio Direttivo, va a quanti hanno contribuito, con il loro prezioso lavoro, alla buona riuscita della nostra annuale manifestazione. Si ringraziano anche per il supporto dimostratoci la pasticceria Loison, la Rigoni di Asiago, la ditta Bertagni, la cantina Beato Bartolomeo di Breganze, il consorzio caseifici di Asiago e i nostri title sponsor Erebus spa e Carburanti Bianco.

 

Stiamo organizzando...

tour-banner
logo Hop

Newsletter

Agenda

flag24-06Lombardia Sprint Tou
flag24-06Coppa Italia Sprint
flag24-062gg dei Simbruini -
flag25-06Campionato Italiano
flag25-062^ Orinvorio
flag25-062gg dei Simbruini -
flag25-06Trofeo Emilia-Romagn
flag25-06Tour Vicentino - Asi
flag01-07Tour Trevigiano
flag02-07Raid Challenge 2^Pro

Ultima dall'archivio mappe


Campionato Veneto Notturna
mappaCaricata da Cosimo Guasina il 2016-11-01 10:33:19
... seguono altre 149 mappe.

Statistiche sito


Visite di oggi: 43
Visite medie al giorno: 75
Visite Totali: 125215